Prevenzione tumore alla mammella

Presso la ScudoSanitas, centro medico situato nel quartiere Nomentano di Roma, è possibile effettuare esami diagnostici per la prevenzione del tumore alla mammella.

Sconfiggere il tumore al seno è più facile; la diagnosi precoce oggi è determinante e possibile con gli strumenti ecografici di ultima generazione e la mammografia. Controlli periodici e mirati consentono di individuare la malattia allo stato iniziale ed aumentano sensibilmente le probabilità di completa guarigione.

Il tumore della mammella è il più frequente tra i tumori della donna; colpisce prevalentemente dopo i 40 anni, ma non si è immuni prima.

 

 

 

Fattori di Rischio
  • Sovrappeso
  • Dieta ipercalorica ricca di grassi e zucchero
  • alcol
  • fumo
  • alti livelli di ormoni sessuali
  • mancanza di gravidanza
  • pubertà precoce / menopausa tardiva
  • contraccezione ormonale
  • terapia ormonale sostitutiva
  • diabete
  • dieta povera di frutta e verdurta
  • vita sedentaria

 

Fattori di Rischio genetico

Fattori di rischio genetico ereditario (mutazione nei geni BRCA1 e BRCA2) la cui presenza è possibile accertare con esami particolari.

 

Prevenzione primaria

Questa riduce del 30% il rischio di insorgenza di questa patologia (e non solo).

Si tratta di attuare uno stile di vita che eviti alcuni comportamenti dannosi (descritti sopra nell’elenco dei fattori di rischio).

 

Prevenzione secondaria

Consiste in comportamenti finalizzati a diagnosticare la patologia in fase precoce.

La precocità della diagnosi è determinante e permette di sconfiggere del tutto la malattia, spesso senza nemmeno danni estetici.

Negli ultimi venti anni grazie alla diagnostica precoce abbiamo assistito ad un notevole aumento  delle guarigioni ed a una netta riduzione degli inestetismi.

Si pratica una chirurgia conservativa, mentre la demolitiva si attua solo nei casi avanzati e nei carcinomi multifocali (per fortuna non frequenti).

 

Come attuare la prevenzione secondaria

Da 30 a 40 anni :

  • visita senologica
  • ecografia mammaria

Dai 40 anni in poi :

  • visita senologica
  • ecografia mammaria (annulamente)
  • rx mammaria (ogni anno o due a seconda del giudizio del medico)

 

Non v’è dubbio che apparecchi di ecografia moderni con tecnologia avanzata e di ultima generazione diano un contributo essenziale alla diagnosi precoce.

La Scudosanitas è dotata di ecografo HITACHI ARIETTA V70 di ultima generazione con tecnologia avanzata che permette una visione estremamente nitida e dettagliata del tessuto esaminato.

Attraverso questo macchinario è possibile individuare in tempo reale eventuali problemi al tessuto esaminato.

 

Per informazioni e prenotazioni chiamare al numero 06/44230920